La Farmalabor srl, rappresentata dall’amministratore delegato Sergio Fontana ha ritirato il Premio Nazionale per l’innovazione “Premio dei Premi”, promosso dalla Fondazione COTEC, nel corso della cerimonia svoltasi ieri a Roma, presso la prestigiosa Sala Koch di Palazzo Madama, alla presenza del Presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati. «Per il tenace impegno verso l’innovazione profuso dai leader e dal personale, attraverso la realizzazione di numerosi progetti di ricerca e lo sviluppo di nuove soluzioni personalizzate per la salute», E’ la motivazione del “Premio dei Premi” consegnato alla Farmalabor Srl , per il settore industria e servizi, fra le piccole e medie imprese . Il “Premio dei Premi” che è stato istituito con DPCM del 7 aprile 2008, su concessione del Presidente della Repubblica Italiana, presso la Fondazione COTEC(Competitività Tecnologica) ha tra gli obiettivi quello riconoscere ed evidenziare annualmente le più rilevanti realizzazioni della capacità d’innovazione di imprese, università, amministrazioni pubbliche, singoli inventori, nell’ottica di favorire la crescita della cultura dell’innovazione in Italia.

Un grande riconoscimento per il lavoro svolto dalla Farmalabor srl, azienda leader nella distribuzione di materie prime ad uso farmaceutico, cosmetico ed alimentare. Dal 2001, Farmalabor è in continua espansione e attualmente può vantare una struttura che assicura una risposta a tutte le esigenze dei clienti: ““”Il nostro settore di riferimento è quello dell’attività galenica, cioè l’allestimento di farmaci che un farmacista esegue su richiesta di un medico. Può sembrare una cosa anacronistica legata all’antichità, eppure anche la farmacopea americana sostiene che l’attività galenica è fondamentale per l’assistenza sanitaria, in particolare nei casi in cui il paziente ha un’intolleranza a uno degli eccipienti che, insieme ai princìpi attivi, accompagnano il farmaco industriale.” Farmalabor è presente a Milano con un ufficio commerciale e a Canosa di Puglia(BT) con due siti di produzione, uno dedicato alla manipolazione e allo stoccaggio delle materie prime ad uso cosmetico, alimentare ed erboristico e l’altro destinato allo stoccaggio e alla ripartizione dei principi attivi farmaceutici(ormoni, sostanze psicotrope, antibiotici e multipurpose). La gestione dei processi legati all’innovazione è il fiore all’occhiello della Farmalabor a partire dalla fase di laboratorio fino alla realizzazione del prodotto finito. Attraverso questo schema, stanno portando avanti progetti di ricerca & sviluppo, soprattutto in ambito nutraceutico, per rispondere alle esigenze di salute e benessere in modo nuovo, unico. Fino ad ottenere il farmaco sempre più personalizzato. Ed è proprio il concetto di “farmaco personalizzato” al centro delle strategie future di Farmalabor, secondo le dichiarazioni rilasciate dal dott. Sergio Fontana, Amministratore Delegato: “Nei prossimi anni, l’industria farmaceutica sarà investita da un processo di rinnovamento tecnologico e produttivo, a misura di paziente. Come azienda, stiamo lavorando per testare la produzione di farmaci on-demand grazie a stampanti 3D, con le quali i farmacisti potranno allestire in tempi rapidissimi un farmaco personalizzato in forma e dosaggio. Ovviamente, un sostegno importante alla nostra politica dell’innovazione ci viene dall’area organizzazione e marketing associativo di Confindustria Bari e BAT, sempre in prima linea accanto alle PMI che guardano lontano”.

Per il sito clicca qui

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these <abbr title="HyperText Markup Language">HTML</abbr> tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*