Fondazione COTEC, attraverso il suo Direttore Prof. Claudio Roveda, ha concordato con il Capo Dipartimento “Formazione Superiore e Ricerca” del MIUR (Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca), Prof. Giuseppe Valditara, di fornire un proprio contributo in termini di metodologia e di tematiche scientifico-tecnologiche prioritarie alla redazione del PNR.
In questo contesto di collaborazione COTEC-MIUR è stata elaborata dal Prof. Roveda una descrizione della possibile Vision dell’assetto strutturale ed operativo del sistema istituzionale, economico, sociale del nostro Paese all’anno 2030, quale potrà evolvere sotto l’azione di una molteplicità di fattori, interni ed esterni al sistema stesso e quindi solo parzialmente da esso controllabili e modificabili.
L’assetto dipenderà in varia misura da quanto succederà alle scale globale ed europea, data la forte interdipendenza fra i processi che avvengono in tali contesti, in particolare riguardo le relazioni politiche fra Paesi e aree geopolitiche, l’azione degli operatori finanziari globali, le scelte di investimento degli operatori industriali nazionali e globali, le strategie e soluzioni operative adottate dai “capitalisti” delle piattaforme digitali globali, i flussi di migrazione a scala globale, in particolare nel Mediterraneo e nel Continente Africano, i comportamenti dei cittadini.
Per la Vision si prevedono due scenari alternativi, uno positivo e preferibile e uno negativo e possibilmente da evitare, il cui concretizzarsi dipende dalle possibili e incerte evoluzioni dei fattori critici di cambiamento (driver).

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these <abbr title="HyperText Markup Language">HTML</abbr> tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*