InnovAzione 2023

PREMIAZIONE

PROGRAMMA

InnovAzione – Tracciando il sentiero del progresso, è il titolo della giornata che COTEC intende dedicare alla competitività innovativa italiana e ai suoi talenti promotori. L’evento, che avrà luogo nel pomeriggio del prossimo 19 dicembre presso la sede del CNR di Roma, raccoglierà testimonianze, riflessioni ed esperienze sul tema, con l’obiettivo di sostenere il sentiero del progresso applicato a vari ambiti e settori, nonché di incentivare gli innovatori a proseguire nell’attività creativa, al fine di diffondere una cultura del cambiamento e dello sviluppo sociale e scientifico del Paese.

Insieme al Presidente della Fondazione COTEC Luigi Nicolais e alla Presidente del CNR Maria Chiara Carrozza, saranno presenti il Ministro dell’Università e della Ricerca Anna Maria Bernini, il Ministro per la Pubblica Amministrazione Paolo Zangrillo ed altri esperti e professionisti del settore.

Parte dell’iniziativa sarà dedicata alla cerimonia di conferimento della “XIII edizione del Premio dei Premi”, il Premio Nazionale per l’Innovazione promosso dalla Fondazione COTEC, e momento di massima espressione del costante obiettivo di valorizzare la capacità di innovazione italiana. Il Premio è istituito per concessione del Presidente della Repubblica presso la Fondazione COTEC con il coordinamento del Comitato di Indirizzo di cui fanno parte, oltre ai Ministeri, anche i soggetti organizzatori dei singoli premi previsti dal decreto.

Il Premio consiste in un conferimento annuale per celebrare i vincitori delle competizioni per l’innovazione organizzate nei settori dell’industria, dell’università e della ricerca, della pubblica amministrazione, del terziario e dell’artigianato da: l’Associazione Bancaria Italiana (ABI), l’Associazione per il Disegno Industriale (ADI), la Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa (CNA), Confcommercio, Confindustria, il Dipartimento della Funzione Pubblica, il Ministero dell’Istruzione e l’Associazione Italiana delle Università e degli Incubatori Accademici (PNICube).

L’evento sarà anche occasione per presentare i risultati dell’iniziativa Workplace Safety Challenge, promossa da COTEC insieme con Enel, Eni e Leonardo, nella quale saranno menzionati i vincitori delle migliori soluzioni innovative per la sicurezza sul luogo di lavoro, intesa come prevenzione, attraverso l’uso di nuove tecnologie, per alcune categorie di infortuni.

Le conclusioni saranno affidate al Vice Presidente COTEC Dario Pagani.

>> Scarica il Programma<<

INTERVENTI

Luigi Nicolais

Presidente della Fondazione COTEC

Luigi Nicolais, Professore Emerito di tecnologia dei polimeri e di scienza e tecnologia dei materiali presso l’Università Federico II di Napoli, è stato Direttore del Dipartimento di Ingegneria dei materiali e della produzione. Negli Stati Uniti ha conseguito nel 1971 un Master of Science presso la Washington University di St Louis e dal 1981 al 2003 è stato Professore aggiunto al Dipartimento di Ingegneria Chimica presso la “University of Washington” (Seattle) e Professore all’ “Institute of Materials Science – University of Connecticut di Storrs”. È stato fondatore e Direttore dell’Istituto per i materiali compositi e biomedici del CNR. Ha prodotto oltre 600 pubblicazioni su riviste internazionali ed ha depositato oltre 50 brevetti nel settore delle nuove tecnologie e dei materiali avanzati. Dal 2000 al 2005 è stato Assessore dell’Università, della Ricerca Scientifica e dell’Innovazione Tecnologica e Nuova Economia, della Regione Campania. Da maggio 2006 a maggio 2008 è stato Ministro per le Riforme e le Innovazioni nella Pubblica Amministrazione. Presidente del CNR dal 2012 a febbraio 2016. È Presidente della Fondazione COTEC. Insignito dell’onorificenza di Cavaliere di Gran Croce all’Ordine al Merito della Repubblica Italiana. Nel 2016 ha fondato Materias, una società che si occupa della valorizzazione della ricerca, di cui è attualmente Presidente. E’ stato Consigliere per le Politiche della Ricerca del Ministro Letizia Moratti (2005-2006), del Ministro Valeria Fedeli (2017-2018), del Ministro Cristina Messa (2021-2022) e da novembre 2022 svolge lo stesso ruolo per il Ministro Anna Maria Bernini.

PAGANI

Vice Presidente della Fondazione COTEC

Dario Pagani nasce a Milano nel 1959. Laureato in economia all’università di Milano, inizia la carriera in Agip nel 1982, occupandosi di sistemi di automazione e controllo della produzione. Nel 1998 entra in EniData come Program Manager per l’implementazione di SAP nelle filiali estere. Nel 2000 è stato nominato Business Unit Manager Upstream, Engineering & Construction e nel 2005 Responsabile della Pianificazione Strategica ICT del Gruppo Eni. Nel 2008 è stato nominato Senior Vice President di Eni ICT Strategy & Governance. Dal 2015 è Executive Vice President Information & Communication Technology & Group CIO di Eni e da luglio 2020 è Head of Digital and Information Technology all’interno della direzione TECH del gruppo. Dario Pagani è Vice Presidente COTEC da ottobre 2023.

PROF.SSA MARIA CHIARA CARROZZA_PRESIDENTE CNR

Presidente del CNR

Presidente del CNR dal 2021, Maria Chiara Carrozza è Ordinario di Bioingegneria Industriale e Biorobotica presso la Scuola Superiore Sant’Anna, di cui è stata Rettore. È stata Ministro dell’Istruzione, Università e Ricerca dal 2013 al 2014 ed è stata Direttore Scientifico dell’IRCCS Fondazione Don Carlo Gnocchi. Ha ricoperto vari incarichi per la Commissione Europea come Chair di Experts Groups. È socio fondatore di IUVO Srl, start-up per la robotica indossabile. È membro dell’IEEE Robotics and Automation e EMB Societies, e fellow di EAMBES, alleanza europea per l’Ingegneria Biomedica; è stata Presidente del Gruppo Nazionale Bioingegneria. È stata recentemente eletta Chair dello European Science Advisors Forum (ESAF). È stata nominata componente del Comitato di coordinamento per l’aggiornamento delle strategie italiane sull’utilizzo dell’intelligenza artificiale. La sua produzione scientifica (dati 2023) conta circa 14 mila citazioni, 297 pubblicazioni, un H index di 61 (Scopus) e 30 brevetti (Espacenet).

Ernesto C.

Esperto Innovazione e Sostenibilità

Nato nel 1971, laureato in Economia Aziendale presso l’Università Bocconi di Milano, magna cum laude, dopo molti anni di consulenza, è stato Direttore Funzione Innovability ® del Gruppo Enel dal 2014 a settembre 2023. Fondatore di Ars et Inventio (2003), società di consulenza focalizzata solo su innovazione e creatività, ha supportato molte aziende nella progettazione e nel lancio di prodotti e servizi innovativi, diventati poi popolari in tutto il mondo. Nokia, Telecom Italia, Vodafone, Poste Italiane, Eni, GDF, Edison, le joint-venture P&G Fater e Fameccanica, Unilever, RCS, Sole24Ore, BNP, Unicredit e American Express sono solo alcune delle aziende con cui ha collaborato. Docente di Innovazione Management in università e business school italiane e spagnole (direttore del “Programa Avanzado de Gestión de la Innovación” presso l’Istituto de Empresa de Madrid, professore e membro del Comitato Scientifico del “Master in Innovazione Strategica” dell’Università Cà Foscari), è inoltre autore di quattro raccolte di versi e di uno spettacolo teatrale messo in scena in diversi teatri in Italia (a Milano, Bologna, Taormina e Siracusa). Le migliori Business School hanno scritto casi sulla sua attività di Direttore Funzione Innovability ® del Gruppo Enel e sulla transizione del Gruppo verso un modello di business sostenibile: Prof. Kramer – Harvard – “Il futuro dell’energia”; Prof. Chesbrough – Berkeley – “Enel: dal Monopolio ad Open Power”; Prof. Monteiro – INSEAD – “L’innovazione di Enel”; Prof. Birkinshaw – LBS – “Enel S.p.A.: Una utility tradizionale abbraccia la rivoluzione digitale”.

Claudia Pingue

Responsabile del Fondo Technology Transfer, CDP Venture Capital

Più di 15 anni di esperienza nella gestione dei processi di Trasferimento Tecnologico. Dal 2013 al 2020 è stata General Manager di PoliHub, Startup District&Incubator del Politecnico di Milano, carica cui ha affiancato la partecipazione nel board di diverse startup e scaleup e il ruolo di Venture Partner del Fondo Poli360, gestito da 360 Capital Partners. Prima della nomina a General Manager, è stata coordinatrice dell’area Innovazione Digitale presso la Fondazione Politecnico di Milano e responsabile dell’ideazione e dell’attuazione di svariati progetti di innovazione all’interno di aziende e pubbliche amministrazioni. Laureata in Ingegneria delle Telecomunicazioni a Milano, ha svolto un Master in Gestione Aziendale e Sviluppo Organizzativo al Politecnico di Milano ed un Executive Program in Venture Capital presso Berkeley.

Giovanni Zappatore2

Fondatore e Amministratore Delegato di BionIT Labs S.r.l.

Giovanni Zappatore è un ingegnere meccanico classe 1991. Si laurea nel 2017 in ingegneria meccanica presso l’Università del Salento, abilitandosi come ingegnere nel 2018. Nel frattempo, dal 2010 al 2015 svolge prima il percorso di formazione interdisciplinare ISUFI e poi ricopre il ruolo di progettista meccanico per il Salento Racing Team. Autore di diverse pubblicazioni nei campi della robotica e protesica, nel 2018 fonda BionIT Labs, società Medtech operante nei settori della bionica e dell’integrazione uomo-macchina, di cui oggi è Amministratore Delegato e Presidente. BionIT Labs si propone di sviluppare tecnologie innovative in campo medico che possano concretamente migliorare la qualità della vita dei pazienti con differenza d’arto superiore, contribuendo così a creare un mondo più equo e accessibile per tutti.