Su proposta del Presidente della Fondazione COTEC, Luigi Nicolais, nella scorsa Legislatura è stata istituita con decreto del Presidente del Consiglio la Giornata Nazionale dell’Innovazione. L’iniziativa ha l’obiettivo di assicurare annualmente un momento di riflessione congiunto e di rilievo nazionale sullo stato dell’innovazione nel Paese e di definire gli obiettivi strategici da raggiungere.Nell’ambito della prima Giornata Nazionale dell’Innovazione, che quest’anno cade il prossimo 10 giugno, si terrà a Roma presso il Tempio di Adriano il convegno “Innovazione per la crescita e la qualità della vita” a partire dalle ore 15.00. L’evento, organizzato su iniziativa del Ministro per la Pubblica amministrazione e l’Innovazione, Renato Brunetta in collaborazione con la Fondazione COTEC, la Confindustria, l’Unioncamere e la Camera di Commercio di Roma, si propone di fare il punto sui nodi e le potenzialità del sistema nazionale dell’innovazione, individuando gli obiettivi essenziali che le politiche pubbliche per l’innovazione dovranno porsi per sostenere la crescita, la competitività e il benessere del Paese.
Il convegno sarà centrato su una tavola rotonda con il Ministro Renato Brunetta, il Ministro dell’Istruzione, Università e Ricerca Mariastella Gelmini, il Presidente di Confindustria Emma Marcegaglia, il Presidente della Fondazione COTEC Luigi Nicolais, il Segretario Generale dell’AREL Enrico Letta, l’Ambasciatore degli Stati Uniti d’America in Italia Ronald Spogli e il Vice Segretario Generale dell’OCSE Pier Carlo Padoan.

Nel corso del convegno verrà presentato dal Prof. Riccardo Viale, Direttore Generale della Fondazione Cotec, il Rapporto Annuale sull’Innovazione curato dalla COTEC. Arrivato alla sua seconda edizione, il Rapporto raccoglie le principali statistiche sullo stato dell’innovazione in Italia provenienti dalle fonti più autorevoli. Dalle condizioni strutturali per l’innovazione all’impegno delle imprese, fino al sistema dell’istruzione e della formazione e al ruolo del settore pubblico nel sostegno all’innovazione, l’analisi viene condotta mediante un confronto internazionale con i principali paesi industrializzati, con approfondimenti a livello regionale.

Documenti allegati a questo appuntamento:
Programma Giornata Nazionale dell’Innovazione