copertina_smaller_smaller“Applicare le tecnologie digitali al patrimonio culturale: la prossima urgente sfida per l’innovazione nel nostro paese”.
Il patrimonio culturale è la leva principale per la “identità italiana” e quindi costituisce una risorsa economica fondamentale per il nostro Paese e per la sua competitività; oltre ad essere uno degli obiettivi strategici della Commissione Europea.
Una quota sempre crescente di scambi economici nella loro forma più innovativa nell’immediato futuro sarà riferibile alla “commercializzazione” di esperienze culturali più che di beni e servizi prodotti industrialmente.
Occorre dunque valorizzare e potenziare la rendita di questo patrimonio e per fare questo è fondamentale usare le tecnologie digitali.
In questa prospettiva il corretto utilizzo di tali tecnologie diventa un imperativo categorico che trascende il mondo della tecnica e pervade tutta la società

Questo libro offre un quadro esaustivo delle principali tecnologie applicate nei modelli di fruizione e gestione dei beni culturali, analizza alcuni casi nazionali e internazionali interessanti come buone prassi da imitare e traccia delle linee guida sul futuro, mettendo in evidenza i gap da colmare e le potenzialità delle nuove tecnologie per sostenere la crescita del settore.

Per approfondimenti: