COMUNICATO STAMPA

Intelligenza Artificiale e le implicazioni su privacy, diritto d’autore e dati personali

Mercoledì 10 febbraio 2021 – ore 11.00
Evento Online

Al via il primo Workshop del ciclo di incontri “Intelligenza Artificiale: opportunità e sfide per imparare a utilizzarla”, che tratterà del rapporto tra IA e Privacy

Roma, 10 febbraio 2021 – Prende il via il ciclo di incontri “Intelligenza Artificiale: opportunità e sfide per imparare a utilizzarla” sull’introduzione dell’Intelligenza Artificiale nel contesto sociale ed economico del nostro Paese nell’ambito di un progetto voluto dalla Ministra dell’Innovazione tecnologica e Digitalizzazione Paola Pisano, coordinato da Fondazione COTEC e realizzato con la partnership accademica dell’Università Roma Tre e il supporto del Dipartimento per la Trasformazione digitale nell’ambito dell’iniziativa Repubblica Digitale.

Il progetto intitolato “Intelligenza Artificiale: le grandi aspettative – comprendere e imparare a utilizzarla”, avviato lo scorso mese di dicembre, con il lancio del corso di formazione online “Elements of AI – Elementi di Intelligenza Artificiale”, si pone l’obiettivo di diffondere una cultura dell’innovazione che promuova l’utilizzo delle tecnologie IA approfondendone ed evidenziandone le potenzialità e i vantaggi e sottolineando l’importanza dello sviluppo dell’ecosistema tecnologico e umano nel quale essa possa essere implementata.

Il primo Workshop gratuito, avrà luogo mercoledì 10 febbraio alle ore 11.00 e riguarderà il tema “Intelligenza Artificiale: le implicazioni su privacy, diritto d’autore e dati personali”.

Partecipazione al dibattito Carlo Colapietro, Professore Ordinario di Istituzioni di Diritto Pubblico presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università degli Studi Roma Tre, Andrea Cosentini, Chief Data Officer del Dipartimento per la Trasformazione Digitale del Ministero della Innovazione tecnologia e la Digitalizzazione, Giuseppe D’Acquisto, Funzionario direttivo dell’Autorità Garante per la protezione dei dati personali, Francesco Pizzetti, Professore ordinario di Diritto Costituzionale presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli studi di Torino, nonché Ex Presidente dell’Autorità Garante per la protezione dei dati personali, e Guido Scorza, componente del Collegio dell’Autorità per la protezione dei dati personali.

Sarà possibile seguire l’evento iscrivendosi e in streaming collegandosi al link Diretta Streaming

I prossimi incontri del ciclo si terranno nei mesi di marzo e maggio e riguarderanno:
• L’Intelligenza Artificiale e il futuro del lavoro, tra automazione e nuove skill professionali
• Perché l’Intelligenza Artificiale non è solo per le grandi aziende

FONDAZIONE COTEC
La Fondazione COTEC promuove la cultura dell’innovazione in Italia sotto l’egida della Presidenza della Repubblica. È stata costituita nel 2001, con l’obiettivo di rafforzare la competitività tecnologica dell’economia italiana, da prestigiosi rappresentanti delle istituzioni pubbliche, delle imprese e del mondo accademico italiano.
È una fondazione privata senza fini di lucro in cui possono prosperare attorno al tema dell’innovazione le competenze, le esperienze e gli interessi delle istituzioni, delle imprese e del sistema di ricerca.
Per la realizzazione dei suoi scopi, COTEC svolge azioni di coordinamento tra lo Stato e le istituzioni locali, le aziende e gli istituti di ricerca. Promuove studi, ricerche e dibattiti in vari campi dell’innovazione per sostenere la formulazione di nuove politiche per la competitività tecnologica e scientifica italiana.
Insieme alla Fundación COTEC della Spagna e all’Associação COTEC del Portogallo, è impegnata nel rappresentare presso l’Unione Europea gli interessi dei paesi del Mediterraneo inerenti alle politiche e alle azioni a sostegno dell’innovazione.

Si allega programma

Ufficio stampa COTEC 06-68134717 segreteria@cotec.it

  • PDF del Comunicato Stampa