• Tel: 0668134717

Position Paper “I talenti sono il fattore critico per aumentare la produttività: innovazione e digitalizzazione come leve del Next Generation EU”

COMUNICATO STAMPA

Position Paper
“I talenti sono il fattore critico per aumentare la produttività: innovazione e digitalizzazione come leve del Next Generation EU”

“Il valore della immaterialità si basa sulle skill del capitale umano per trasformare e rafforzare le economie dei nostri Paesi”
Le tre COTEC di Italia, Spagna e Portogallo, hanno firmato il position paper promosso da COTEC Italia, per lavorare in sinergia sul tema dei talenti

Roma, 22 novembre 2021 – “Il valore della immaterialità si basa sulle skill del capitale umano, sulle tecnologie che fanno sintesi di saperi, sulla capacità di cooperare con altre imprese e con le istituzioni, in sintesi sulla capacità di produrre valore in maniera sostenibile, sia dal punto di vista sociale che da quello ambientale. Per questo il tema dei talenti è il fattore critico per l’agenda di COTEC Europe, per trasformare e rafforzare le economie dei nostri Paesi”. Queste le conclusioni che si possono leggere nel documento di sintesi redatto dopo il XIV Simposio COTEC svoltosi a Malaga con i Capi di Stato di Spagna, Italia e Portogallo.
“Nei nostri tre Paesi, caratterizzati da piccole e medie imprese operanti prevalentemente nei settori tradizionali a bassa tecnologia, la crisi ha messo in luce un grave problema di forza lavoro legato alla carenza di talenti con nuove competenze digitali”, scrivono i responsabili di COTEC Europa nel loro documento finale.
“Cambiamenti strutturali di lunga durata interesseranno fino a 1500 milioni di posti di lavoro a livello globale entro il prossimo decennio e l’automazione metterà a rischio il 12% dei posti di lavoro attuali entro il 2030 e circa il 30% dei posti di lavoro richiederà competenze completamente nuove”, dichiarano.
Le caratteristiche del tessuto economico e produttivo dei tre Paesi, costituito prevalentemente da piccole e medie imprese, consentono di recepire una visione imprenditoriale di impatto sociale, locale e regionale, che può costituire un vantaggio nell’affrontare il tema. Per rafforzare la nostra missione e per raggiungere gli obiettivi Next Generation EU, COTEC Spagna, Portogallo e Italia possono trovare un terreno comune di cooperazione sia a livello trilaterale che europeo per aggregare e aggiornare continuamente conoscenze e intelligence settoriali a livello COTEC Europe; contribuire al rafforzamento dei sistemi di formazione professionale, intesa come strategia per promuovere la trasformazione e la digitalizzazione dei rispettivi Paesi”, concludono.

In allegato il Position Paper

FONDAZIONE COTEC
La Fondazione COTEC promuove la cultura dell’innovazione in Italia sotto l’egida della Presidenza della Repubblica. È stata costituita nel 2001, con l’obiettivo di rafforzare la competitività tecnologica dell’economia italiana, da prestigiosi rappresentanti delle istituzioni pubbliche, delle imprese e del mondo accademico italiano.
È una fondazione privata senza fini di lucro in cui possono prosperare attorno al tema dell’innovazione le competenze, le esperienze e gli interessi delle istituzioni, delle imprese e del sistema di ricerca.
Per la realizzazione dei suoi scopi, COTEC svolge azioni di coordinamento tra lo Stato e le istituzioni locali, le aziende e gli istituti di ricerca. Promuove studi, ricerche e dibattiti in vari campi dell’innovazione per sostenere la formulazione di nuove politiche per la competitività tecnologica e scientifica italiana.
Insieme alla Fundación COTEC della Spagna e all’Associação COTEC del Portogallo, è impegnata nel rappresentare presso l’Unione Europea gli interessi dei paesi del Mediterraneo inerenti alle politiche e alle azioni a sostegno dell’innovazione.

Ufficio Stampa COTEC 06-68134717 segreteria@cotec.it