Sottoscrizione Mailing List
  • Tel: 0668134717

Italia pronta a giocare la carta dell’innovazione – Firmato accordo tra AGI, Fondazione Cotec e CENSIS a supporto della cultura dell’innovazione

Roma, 1 marzo 2017 – AGI Agenzia Italia e Censis, con il patrocinio e la promozione istituzionale della Fondazione Cotec, realizzeranno nel corso del triennio 2017-2019 una ricerca permanente sui temi dell’innovazione Made in Italy.
La piattaforma di riferimento sarà una grande ricerca annuale, elaborata sulla base di un campione di popolazione italiana tra i 18 e gli 80 anni, e costituirà parte integrante del “Rapporto sulla Cultura dell’Innovazione” promosso da Cotec e Agi e presentato al Quirinale in occasione della Giornata dell’Innovazione.
Il patrimonio informativo acquisito attraverso l’indagine verrà utilizzato in una serie di rapporti presentati in 4 eventi nazionali dedicati a specifici temi d’attualità: dagli impatti della tecnologia sul mercato del lavoro all’evoluzione del rapporto tra gli italiani e la pubblica amministrazione digitale, da come le tecnologie digitali stanno cambiando i modi di abitare e fruire delle città alla panoramica sui comportamenti e le opinioni sullo sfondo della de-carbonizzazione dell’economia urbana e delle prospettive di sviluppo di una e.society.
Il progetto, che è stato illustrato il 1 marzo 2017 in una edizione speciale di VivalItalia –  il format video di Agi con i protagonisti della politica, dell’economia, della cultura e della società civile – è stato animato da dibattiti con i migliori innovatori e creativi italiani, i cui interventi sono stati resi disponibili in diretta streaming su agi.it e corredati dai format più adatti alle esigenze di comunicazione per sostenere le idee in grado di cambiare l’Italia (video, articoli, infografiche, social, ebook, podcast, etc).

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these <abbr title="HyperText Markup Language">HTML</abbr> tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*