Del ruolo, in generale, svolto dall’innovazione per accrescere la competitività del sistema-imprese, hanno parlato anche Claudio Roveda, direttore generale di Cotec, la Fondazione per l’innovazione tecnologica e Pietro Caselli, presidente di Aster. <<Vent’anni fa i teorici dei modelli di impresa come Porter argomentavano che la competizione si gioca sul prezzo o sulla qualità – è la premessa di Caselli – in Italia, fino alla soglia pre-euro si è giocata la competizione sul prezzo, con la svalutazione e usando la leva del cambio, con un costo del lavoro medio basso potevamo farcela con prodotti anche medio bassi>>.

pdfsmall clicca qui per leggere l’intero articolo