Napoli – Un serrato confronto su innovazione e ricerca, poi una gran soirée con cena e danze al Palazzo Reale. Così Napoli- che per un giorno ha dimenticato immondizia e camorra – ha accolto Giorgio Napolitano, il re di Spagna Juan Carlos e il presidente portoghese Cavaco Silva per il vertice annuale del Cotec Europa (fondazione costituita dai tre Paesi mediterranei).

scarica pdf