Italia, Spagna e Portogallo sono accomunati da un sistema produttivo fortemente caratterizzato dalle piccole e medie imprese e dal ritardo con cui figurano nei confronti internazionali sulla ricerca e sviluppo. I tre Paesi cercano ora una via comune per il rilancio nazionale dell’innovazione tecnologica, utilizzando al meglio risorse comunitarie in passato impiegate senza efficacia, proponendo nuovi strumenti di confronto internazionale e scrivendo una piattaforma condivisa per far dialogare università ed imprese.

scarica pdf