Vai al contenuto

Rapporto “Il Futuro della PA nell’era delle nuove tecnologie”

La digitalizzazione della Pubblica Amministrazione rappresenta uno degli elementi chiave per la crescita del Paese e, quindi, per il futuro dell’Italia. In questo contesto, occorre prendere atto che le nuove tecnologie, specialmente quelle che sfruttano sistemi di Intelligenza Artificiale (IA), possono consentire alle Amministrazioni di offrire servizi in grado di rispondere in modo molto efficiente al benessere della collettività. Tuttavia, ciò comporta dei rischi dal punto di vista etico e giuridico, in particolare per quanto riguarda la legittimità dell’impiego di strumenti in grado di determinare il contenuto stesso degli atti amministrativi e le garanzie dei diritti dei cittadini di fronte all’automatizzazione dei sistemi. Si profila, così, la necessità di promuovere lo sviluppo e l’utilizzo di sistemi antropocentrici e rispettosi dei diritti fondamentali.

Il presente Report è stato realizzato dal Gruppo di ricerca istituito presso il Centro di Ricerca Interdipartimentale per gli Studi Politico-costituzionali e di Legislazione comparata dell’Università degli Studi Roma Tre (CRISPEL) e diretto dal Prof. Carlo Colapietro, in collaborazione con il Comitato scientifico composto da esperti del settore, esponenti del mondo istituzionale, industriale e accademico, appositamente costituito dalla Fondazione COTEC, sotto la direzione della Dott.ssa Carlotta Quattro Ciocchi e del Dott. Paolo Di Bartolomei.

Rimani aggiornato
con la nostra newsletter

Ricevi gli ultimi aggiornamenti e approfondimenti dalla nostra Fondazione.

Facendo clic su Iscriviti, confermi di essere d'accordo con i nostri Termini e Condizioni.