INDICE

Introduzione
Il percorso metodologico
I.Formule di cooperazione al servizio dell’innovazione: il caso di Clusterland
Cenni introduttivi
L’assetto organizzativo
Lo schema di governance
L’assetto finanziario
Le linee di intervento
Gli strumenti adottati
I progetti di cooperazione
Lo schema di finanziamento
Le politiche pubbliche collegate: Upper Austria 2000+ e Innovative Upper
Austria 2010
La performance conseguita
I progetti finanziati
Il processo di autovalutazione
II.Un modello di sviluppo regionale: i distretti produttivi del Veneto
Cenni introduttivi
Le basi normative per l’istituzione dei distretti
I riferimenti normativi
Strumenti finanziari per il sostegno dei distretti: esperienze italiane ed europee
I Patti di Sviluppo
Gli strumenti adottati
I bandi di assegnazione
Le misure finanziate
La performance conseguita
III.Una strategia nazionale per la competitività: i Pôles de Compétitivité
Cenni introduttivi
Organismi di riferimento e basi normative
Gli strumenti adottati
Il Fondo Unico Interministeriale
Il ricorso alle Agenzie pubbliche
Il finanziamento complementare
La performance conseguita
I progetti finanziati dal FUI
I progetti finanziati dall’ANR
Il processo di autovalutazione
IV.Un Pôle de Compétitivité a vocazione internazionale: Aerospace Valley
Cenni introduttivi
L’assetto organizzativo e il coinvolgimento istituzionale
Lo schema di governance
Il ruolo degli organismi istituzionali
I progetti sviluppati
Il finanziamento pubblico ricevuto
V.Un distretto tecnologico a carattere prevalentemente pubblico: il caso di
Torino Wireless

Strumenti finanziari per il sostegno dei distretti: esperienze italiane ed europee
Cenni introduttivi
La Fondazione Torino Wireless: mandato e profilo organizzativo
I principali obiettivi
Lo schema organizzativo
La struttura finanziaria
Strumenti di sostegno finanziario
I bandi per erogazione
I finanziamenti a fondo perduto
L’incentivo al finanziamento privato
I risultati conseguiti
VI.Il sostegno ai sistemi regionali dell’innovazione: l’esempio di Vinnväxt
Cenni introduttivi
Vinnova: un’agenzia per il sostegno alla competitività
Gli strumenti di sostegno finanziario ai distretti: il programma Vinnväxt
La performance conseguita
Dal confronto tra i casi di studio alle indicazioni di policy
VII.I casi di studio a confronto
VIII.Le principali indicazioni di policy
Conclusioni

Con il contributo di Finlombarda

 

Documenti allegati:
Strumenti finanziari per il sostegno dei distretti: esperienze italiane ed europee